it

Le collezioni museali del Parco delle grotte di Škocjan

Scoprite le storie del passato e le particolarità del parco regionale.

La raccolta etnologica di J’kopinov skedenj mostra la mietitura e l’uso dei frumenti dall’era dell’agricoltura arata in poi. L’edificio composto dal solo piano terra è coperto con segale e rappresenta la specialità già estinta in questi luoghi. Nel museo è allestita anche la mostra stabile intitolata “Dal chicco al pane”.

La stalla ristrutturata di Jurjev hlev racconta la storia della scoperta e dell’esplorazione della rete di gallerie sotterranee delle grotte di Škocjan a partire dai primi anni dell’Ottocento. Sono particolarmente interessanti le raccolte dell’attrezzatura utilizzata dagli speleologi dell’epoca. Al piano terra è possibile ammirare anche Škocjan e le sue grotte raffigurati in miniatura.

Delezova domačija ospita tre raccolte diverse e interessanti. La raccolta geologica espone le rocce del Carso classico. La collezione archeologica spicca per alcune copie dei reperti trovati nella grotta Mušja jama presso Škocjan originari tra il XII e il XIII secolo avanti Cristo. I paesi di Škocjan e Gradišče, per non parlare delle innumerevoli necropoli e le ricche scoperte archeologiche, testimoniano l’importanza che questa regione vantava già nel primo millennio avanti Cristo. Visitando anche la raccolta biologica potrete conoscere inoltre la biodiversità tipica del Carso.

Orari di apertura

Le raccolte sono aperte da giugno a settembre, dalle 11:30 alle 19:30.
Visita delle collezioni a Škocjan: a 10 minuti di camminata dal centro informazioni
Durata della visita: 30 minuti circa.

Potrebbe anche interessarvi

Il sito web utilizza i cookie per fornire agli utenti una migliore esperienza di navigazione e monitorare le statistiche delle visite.

Facendo clic su “Acconsento”, si dichiara di essere d’accordo con l’utilizzo dei cookie. In caso contrario, si prega di fare clic su “Non acconsento”.Ulteriori informazioni
Non acconsento Acconsento